Dare valore all’onestà

Prendendo spunto da una delle mie letture. Un estratto sempre utile da tenere a mente. Non serve essere buddhisti per riconoscere questa verità, neanche io lo sono, ma non posso sbagliarmi sul fatto che quanto è scritto lo condivido in pieno. Buona lettura!


Dare valore all’onestà

La dottrina buddhista racconta di essere schietti, di non ricorrere a espedienti. Anche la rivelazione del grande bodhisattva Hachiman dice che lo spirito risiede in una testa onesta. Onestà significa soltanto una mente retta. Se la mente è contorta, lo è anche il comportamento.

Quando hai a che fare con la gente, riconosci le brave persone come buone e ricompensale; riconosci quelle cattive come cattive e puniscile. Questa è una forma di governo schietto, praticato con una mente sincera.

Una mente sincera è come uno specchio. Quando una persona di bell’aspetto si guarda, lo specchio riflette un’immagine bella; quando si guarda una persona brutta, lo specchio riflette un’immagine brutta. Per questo motivo la conoscenza del Buddha è detta imparziale conoscenza universale riflettente, paragonandola a uno specchio. Anche la vera natura di una divinità può essere raffigurata come uno specchio.

Tratto da “La mente del samurai. Il codice del bushido” a cura di Thomas Cleary.

Immagine di copertina © Federico Marcantoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: